Visita narrata® e fuaset al Castello di Sanfrè

La visita inizia con un giro del giardino, da cui si gode di un ampio panorama sulla pianura cuneese e sull’arco alpino; all’interno si possono visitare alcune delle sale cinquecentesche, tra cui lo splendido Salone dei Duchi, dove gli Isnardi ospitavano i Duchi di Savoia, con la parte dedicata all’alcova e con i soffitti ricchi di meravigliosi stucchi e affreschi di fine ‘500.

Ma la visita non sarà solo “guidata”, ma narrata®, perché la guida approfitterà dell’occasione per raccontare storie e aneddoti, come l’origine del curioso “palio delle galline” e soprattutto descrivere la grande importanza che il castello ebbe nella storia per il territorio agricolo circostante, avvalendosi il titolo di “Castello della terra”; oggi esso è al centro di una forte presenza di culture cerealicole e foraggiere con allevamenti zootecnici.

Il tour si concluderà con un assaggio di Fuaset, dolce tipico del paese realizzato con la pasta del pane. Il dolce viene tradizionalmente preparato durante la Quaresima e qui riproposto in occasione dell’ultima domenica, in abbinamento ai vini della Cantina Sicca Vini di Sanfrè.

Ingresso adulti: 10 euro a persona, comprensivo di ingresso, degustazione, visita.
Ingresso ridotto: 8 euro per bambini dai 6 ai 12 anni, comprensivo di ingresso, degustazione e visita.
Ingresso gratuito per i bambini fino a 6 anni.
Iscrizione richiesta solo per gruppi. Le partenze si susseguiranno ogni 45 minuti, sarà sufficiente presentarsi in cassa durante l’orario di aperture.

Logo Castelli Aperti