Pasquetta al castello di Monticello d'Alba

Nella magnifica cornice del castello dei Conti Roero a Monticello d’Alba, si potrà trascorrere il pomeriggio del lunedì di Pasquetta, 22 aprile dalle 16 alle 17 circa, alla ricerca di indizi per comporre un’ “antica mappa” del parco e trovare un prezioso tesoro nascosto: una nuova formula di gioco pensata per le famiglie che con i loro bambini andranno alla scoperta della storia e delle leggende del castello, con lo scopo di collezionare le parti mancanti della mappa che le condurrà al tesoro.

Il gioco per le famiglie
Una nuova formula di gioco pensata quest’anno per tutta la famiglia: trovare il tesoro nascosto resta lo scopo del pomeriggio, durante uno speciale tour lungo il percorso di visita tradizionale del parco, disseminato di preziosi indizi. Tutti insieme, accompagnati da una guida, si procederà passo a passo attraverso racconti sulla storia e a curiose leggende del luogo.
L’invito è di trascorrere questa festività alla ricerca delle parti mancanti per completare la mappa del parco, aiutati da mamma e papà, grazie alla quale si potrà alla fine raggiungere il tesoro: un pomeriggio diverso dal solito, pensato per coinvolgere le famiglie intere.
Una modalità di visita non convenzionale per coinvolgere i più piccoli, dalla durata di circa un’ora, dalle 16 alle 17, che possono così iniziare ad avvicinarsi al territorio e alla storia del luogo in cui vivono, ammirare le meraviglie nascoste nel castello ed entrare in contatto direttamente con la storia, le leggende e il paesaggio, le testimonianze della tradizione locale e della cultura, coinvolti in un gioco divertente e spinti dal desiderio di trovare il tesoro nascosto.
In caso di cattivo tempo, il format per bambini verrà riadattato per gli interni del castello.

Il castello
Per tutto il giorno – dal mattino dalle ore 10 alle 12,30 e poi a partire dalle 14,30 – ci sarà la possibilità di effettuare il percorso di visita tradizionale al maniero, dalla durata di circa un’ora, accompagnati dalla guida del castello. Inoltre, ci sarà la possibilità di effettuare una visita guidata anche nel Parco, realizzato dall’ingegno di Xavier Kurten, già architetto paesaggista del castello di Racconigi.
Turni di visita al Castello (durata 45 minuti circa): 10,00 / 11,00 / 12,00 / 14,30 / 15,30 / 16,30 / 17,30
Turni di visita al Parco (durata 40 minuti circa): 10,45 / 11,45 / 14,45 / 17

Costo di partecipazione
Per l’esperienza di gioco per famiglie il contributo è di 5 euro per ciascun partecipante (bimbo e adulto) ed è obbligatoria la prenotazione (entro giovedì 18 aprile).
Per la visita guidata, il costo è pari all’ingresso ordinario di 7 euro: prenotazione non obbligatoria, è sufficiente presentarsi in cassa tra le 10 e le 12 e tra le 14.30 e le 18. Il percorso di visita guidato nel Parco costa invece 4 euro: per chi volesse effettuare la visita completa (castello + parco) il costo cumulativo è di 9 euro (anziché 11 euro).

 

Logo Castelli Aperti