Gli appuntamenti della settimana a casa Lajolo

GIOVEDÌ 23 LUGLIO ORE 21.
CONCERTO FILARMONICA DEL TEATRO REGIO DI TORINO
Per la rassegna "Fuori Centro", l'ensemble Ellisse Consort per Filarmonica TRT si esibirà in un concerto-racconto nel giardino di Casa Lajolo giovedì 23 luglio alle ore 21, in collaborazione con il Comune di Piossasco.
Un progetto sostenuto da Compagnia di Sanpaolo che porta la musica della Filarmonica dentro e fuori la città, il più possibile vicino al pubblico, per raccontarla in modo semplice e immediato. Programmi coinvolgenti, spontaneità, divertimento: questi gli ingredienti che caratterizzano i concerti della Filarmonica TRT per proporre la musica sinfonica in luoghi "non convenzionali", come il giardino di Casa Lajolo.
Il concerto è a ingresso libero, su prenotazione, fino a esaurimento posti, nel rispetto delle normative di sicurezza. Ingresso dalle ore 20,30.

CASA LAJOLO. SABATO 25 LUGLIO ORE 18
INCONTRO CON MAURO BERRUTO
I "CAPOLAVORI" DELLO SPORT: PER REALIZZARE IL PROPRIO TALENTO

“Il gesto dell’allenare non è un gesto esclusivo di chi fa il coach sportivo. Appartiene a tutti coloro che compongono squadre e insieme a loro tentano di realizzare degli obiettivi. E quando il pieno potenziale si trasforma in
prestazione, allora, si realizzano capolavori: non importa se sono medaglie olimpiche, quadri esposti in un museo, fatturati raggiunti o meravigliosi risultati scolastici. Sono il risultato di uno stesso gesto: quell’aver allenato il desiderio”.
A seguire, aperitivo e visita al giardino e all'orto della dimora storica.

CASA LAJOLO. DOMENICA 26 LUGLIO ORE 16,30
INCONTRO CON SILVIO ANGORI E BENIAMINO DE' LIGUORI CARINO
ESPERIMENTI DI ALLEANZA TRA IMPRESA E CULTURA
Silvio Angori è il CEO di Pininfarina e Beniamino de' Liguori Carino è nipote di Adriano Olivetti e segretario generale della Fondazione a lui dedicata. Entrambi, attraverso percorsi diversi, hanno saputo legare impresa ed editoria, recuperando frammenti di cultura che rischiavano di andare perduti. Angori si è inventato editore e ha dato nuova vita a una prestigiosa rivista come L’Indice; de’ Liguori Carino ha rilanciato le Edizioni di Comunità, fondate dal nonno Adriano.
Cosa c’è dietro la scelta, da parte di uomini che non si sono formati all’interno del mondo editoriale, di credere ancora nella forza della parola scritta e stampata?
A seguire, aperitivo e visita al giardino e all'orto della dimora storica.

 

Logo Castelli Aperti