Proseguono al castello di Saliceto i concerti del sabato

Un sabato all’insegna dell’arte, della cultura e della musica classica è quello che attende il visitatore nell’affascinante paese di Saliceto, il capoluogo della via del Sale, in Alta Langa.

Sabato 20 luglio alle 16.30 sarà possibile visitare il castello che nasce come fortilizio attorno al XII–XIII secolo. Il feudo appartenne prima al vescovo di Savona, poi al comune di Asti e ai marchesi Del Carretto. Napoleone nel 1796 vi insediò il quartier generale per qualche tempo.

Alle 18.00 presso la sala Johann Schanz del castello Nicolò Bertano si esibirà alla chitarra con un repertorio che comprenderà brani di Domenico Scarlatti, Frank Martin, Maurice Ravel, Manuel De Falla, Joaquín Rodrigo, Niccolò Paganini

Info:
Visita guidata: 5 euro
Visita guidata + concerto: 10 euro
Prenotazioni: https://www.castelliaperti.it/it/strutture/lista/item/castello-di-saliceto.html

Nicolò Bertano
Nato a Cuneo nel 2004, inizia lo studio della chitarra classica all’età di 9 anni, sotto la guida del padre. Dopo aver frequentato il Liceo Musicale “Bianchi Virginio” di Cuneo, seguito dal M° Maurizio Baudino, si iscrive al conservatorio “Luigi Boccherini” nella classe di Giampaolo Bandini, dove studia tuttora. Ha frequentato corsi di Perfezionamento con alcuni importanti Maestri, quali Andrea De Vitis, Anabel Montesinos, Giulia Ballaré, Emanuele Buono, Davide Giovanni Tomasi, Julia Trintschuk, ecc.. Nel luglio del 2023 viene premiato dal Conservatorio “G. F. Ghedini” di Cuneo con una borsa di studio per essersi distinto come miglior musicista dei licei musicali della provincia. Nicolò suona una chitarra del liutaio Rinaldo Vacca.

Logo Castelli Aperti