Castelli Aperti
 

 

Parco del castello reale di Racconigi

Parco del castello reale di Racconigi

Cenni storici
Il parco del castello è un luogo carico di suggestioni, uno scenario che dà risalto all'architettura del palazzo, ma non solo. Esso è testimonianza dell'abilità e dell'esperienza degli architetti che lo progettarono e dei giardinieri che in esso lavorarono. Insieme alla residenza, è anche specchio della cultura, del gusto, della sensibilità e del carattere di chi ne volle la realizzazione. Nel corso della storia secolare del castello dei principi di Carignano il parco ha assunto diversi aspetti.
Alla fine del Seicento a nord del palazzo si disponeva, con geometrico rigore, l'armonioso giardino di Le Nôtre, il famoso architetto francese ideatore dei giardini di Versailles. Un secolo dopo Giuseppina di Lorena, principessa di Carignano, affidò a Giacomo Pregliasco la trasformazione di una parte del parco in giardino "all'inglese", secondo il gusto dell'epoca. Il giardino di Giuseppina di Lorena non presentava più lo schema geometrico ordinato di Le Nôtre (tutto aiuole e parterre), ma offriva un percorso ricco di emozioni e coinvolgente in una natura apparentemente selvaggia, in realtà sapientemente progettata dall'architetto-giardiniere. Parallelamente ai lavori nella residenza, intorno agli anni venti-trenta del XIX secolo anche lo spazio verde adiacente fu interessato da un ampliamento e da una profonda trasformazione.
Nel parco all'inglese di Carlo Alberto, realizzato dal giardiniere tedesco Xavier Kurten, i sentieri tortuosi tra le grandi distese di prati e i boschetti, il lago dai contorni sinuosi con l'isoletta, i ponticelli, le rovine, la grotta, gli edifici pittoreschi e le prospettive sempre diverse, evocavano un'atmosfera romantica, tipica dell'arte dei giardini del XIX secolo.
Il parco tra l'Ottocento e il Novecento fu destinato principalmente a tenuta agricola e venne quindi trascurato come giardino, ma fu soprattutto durante il secondo conflitto mondiale e nel dopoguerra che si verificò una carenza di manutenzione e un progressivo stato di abbandono.
Il parco oggi, dopo una serie di interventi e di restauri, si presenta al visitatore nello stesso aspetto datogli dal Kurten nell'Ottocento. Luogo suggestivo in ogni stagione, è ricco di una grande varietà di specie vegetali e di animali protetti. Come il castello, è divenuto sede suggestiva di attività ed eventi culturali.

 

Caratteristiche della visita
Visite libere del parco

 

Curiosità
Monumenti cittadini: Duomo di San Giovanni Battista, Parrocchiale di Santa Maria Maggiore, Santuario Madonna delle Grazie, Palazzo Comunale, Torre Civica, Ex Manicomio Provinciale, Ospedale Angelo Spada, Setificio Manissero
Nei dintorni: Le campagne sono segnate da cascine e tenute di antiche origini, come Migliabruna Vecchia (antica torre militare); Streppe (grangia abbaziale); San Lorenzo (ospizio gerosolimitano), Tenuta Berroni, Migliabruna Nuova. Cascina Stramiano ospita il famoso Centro Cicogne; le città d'arte di Savigliano e di Fossano
Prodotti tipici: il cappone e la trippa
Sport: equitazione, ciclismo, escursionismo, pallavolo
Eventi: (febbraio) Carnevale con sfilata di carri allegorici; (maggio) pedalata ecologica, "Camina Camina" (trekking); (giugno e luglio) Festival Musica in Castello; (settembre) Festa di fine estate, Festa patronale; (dicembre) presepe meccanico

 

 

RICERCA AVANZATA

Tipologia

Provincia

Struttura

PHOTO GALLERY

APERTURE

2014


DATE DI APERTURA

Da novembre a marzo: chiuso
Da aprile a ottobre: aperto da martedì a domenica, dalle 10.00 alle 19.00
La biglietteria del parco chiude alle ore 18.00


aperto 25 aprile, 1° maggio, 2 giugno, 15 agosto


Il castello e il parco sono aperti il lunedì dopo Pasqua e il lunedì dopo la terza domenica di settembre (festa patronale). La chiusura settimanale viene posticipata al martedì che segue.

 

ORARIO
10.00 alle 19.00

 

MODALITA' DI VISITA
visita libera


COSTO BIGLIETTO
€ 2.00; ridotto € 1.00
Riduzione del 50%: per ragazzi di 18 - 25 anni
Gratuito ai cittadini UE al di sotto dei 18 anni e al di sopra dei 65 anni, ai docenti e studenti delle
facoltà di Architettura, Lettere e Filosoa, ai titolari della Tessera Musei Piemonte - Torino.

 

EVENTI
Profili di donne in Castello
Prendendo spunto dai ritratti femminili esposti in Castello e nelle Residenze Sabaude un breve ciclo di conferenze focalizza l'attenzione su alcune figure femminili della storia sabauda
21 marzo, ore 17.30 Iolanda e Giovanna di Savoia.
28 marzo, ore 17.30 Maria Teresa, moglie di Carlo Alberto
4 aprile, ore 17,30 Maria Adelaide, moglie di Vittorio Emanuele II
11 aprile, ore 17.30 Albertina di Curlandia, madre di Carlo Alberto

29 marzo Ore 11,00 Apertura del Parco con presentazione del restauro del Giardino delle Foglie Ore 15.30 Apertura della biblioteca del parco con letture per bambini alla Dacia russa.

13 aprile, Tradizionale momento incontro della Società Torinese per la Caccia a Cavallo

10 maggio, h. 11.00 Racconigi, il parco e il suo borgo
Inaugurazione di mostra di opere grafiche

Data da precisare (Seconda metà di maggio/prima metà di giugno)
Album di viaggi: resoconti fotografici dei viaggi di rappresentanza di Umberto II.

2 giugno momenti musicali in alcuni punti del percorso di visita e concerto

15 giugno, ore 10,00 evento automobilistico organizzato in collaborazione con il Ferrari club Torino

5 settembre (da verificare), ore 9.30
Sicurezza e tutela nelle residenze sabaude dall'Ottocento ad oggi - Convegno

27-28 settembre Giornate europee del patrimonio
Sabato 27 settembre ore 11.00 Mostra Il fregio palagiano per il Castello di Racconigi

NATALE 2014
13 dicembre, ore 11.00 La rappresentazione del bambino nelle collezioni del Castello
20 dicembre, ore 10.30 Babbo Natale arriva in Castello

 

La struttura aderisce alla Giornata Europea del Patrimonio con ingresso gratuito 


Convenzione con Abbonamento Musei Torino Piemonte

 

 

 

 


INFORMAZIONI

PARCO DEL CASTELLO REALE DI RACCONIGI
Via Morosini, 3
12035 Racconigi (CN)
Tel: +39 0172 84005
Email: sbap-to.racconigi@beniculturali.it
Web: www.ilcastellodiracconigi.it

Seguici su facebook
 
 

Castelli Aperti 2014 - P.Iva 22458912647758 - Powered by Blulab