Castelli

Castello Malingri di Bagnolo

Il complesso, antico feudo savoiardo, appartiene da ben otto secoli alla stessa famiglia, i Malingri di Bagnolo. Comprende il castello-forte che svetta sulla collina, il castello-piano edificato più in basso che nel Seicento e Settecento è stato trasformato in palazzo e il borgo antico di Bagnolo.
Il castello-forte, di origine medioevale, fu ampliato nel ‘300 con la costruzione della torre delle scale e nel 1500 fu sopraelevato e ornato di merlature ghibelline. Il castello fu sempre usato per scopi difensivi per poi essere adibito a uso rurale nel ‘900.
Il Palazzo, edificato più in basso, presenta una facciata settecentesca arricchita di archi e scalinate. La fronte sud mostra dei pregevolissimi affreschi quattro-cinquecenteschi “in grisailles”. Il Palazzo si affaccia su una corte quadrilatera a cui sono annessi edifici rurali antichi. Al centro della corte si trovano i resti dell’antica chiesa del borgo: il campanile con la meridiana e l’orologio a pendolo in pietra e l’affresco ben conservato che rappresenta l’Annunciazione sul portale laterale.
Intorno al palazzo si estende per circa due ettari il magnifico parco di impianto seicentesco rielaborato agli inizi dell’Ottocento secondo canoni romantici.

Caratteristiche della visita

La visita comprende il castello-forte medioevale, il parco storico e le collezioni botaniche, il palazzo con gli affreschi quattrocenteschi, la corte con gli antichi edifici rurali e una passeggiata tra i boschi e i vigneti.

Curiosità

MONUMENTI CITTADINI
Concentrico, Campanile Romanico – Gotico, Chiesa di S. Pietro in Vincoli, Chiesa di S. Giovanni Battista, Torre dei Gossi

NEI DINTORNI
le città d’arte Saluzzo e Pinerolo, l'Abbazia di Santa Maria di Cavour, l’abbazia cistercense di Staffarda, il Monastero cistercense Dominus Tecum

PRODOTTI TIPICI
le Losette di Bagnolo che prendono spunto dalle tipiche pietre utilizzate nelle coperture dei tetti in queste valli montane, le lose

SPORT
nei dintorni possibilità di praticare: sci, golf, roccia, parapendio, mountain bike, trekking

EVENTI
a ottobre la rassegna agricola “La gent; ij meste e le tradisiun ed’ Bagneul”, eventi a maggio nel complesso feudale in occasione della fioritura del parco

Servizi

Alloggio nelle “cascine del castello”, dislocate nel parco del castello per alloggi-vacanze di charme; cantina con produzione e degustazioni; affitto per matrimoni; visite didattiche per le scuole.

Eventi

13 maggio 2018 GIORNATA DI CASTELLI APERTI
Apertura continuativa 10.00-18.00, con visite guidate.
13, 20 e 27 maggio: Fioritura dei rododendri.
20 maggio: concerto jazz, su prenotazione (no visita al castello).
2 giugno: Yoga Camp (no visita al castello, su prenotazione).
24 giugno e 1 luglio: Fioritura ortensie.
Settembre: Giornata Europea del Patrimonio, con ingresso gratuito.

Indietro

2018
Dal 15 aprile al 15 novembre: su prenotazione e in occasione di eventi.
13, 20 e 27 maggio
2 giugno: evento su prenotazione no visita al castello
24 giugno
1 luglio

Aperto su prenotazione per gruppi (min. 20 persone).

Dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 18.00

Visita libera o guidata, in italiano (su richiesta inglese, francese, tedesco).

Intero € 8; ridotto € 5; scuole € 6; gratuito fino a 3 anni, disabili, Abbonamento Musei.

Logo Castelli Aperti

Utilizzando questo sito web, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra politica sui cookie.