Accoglienza di Castelli Aperti

Castello di Rocca Grimalda - Cantina e B&B

Il castello, costruito alla sommità di uno sperone roccioso, si trova in un luogo strategicamente importante, sia perché facilmente difendibile, sia perché posto a controllo delle strade tra l'Oltregiogo ovadese e la pianura alessandrina, in un'area di forti contrasti tra il Monferrato e la Liguria.
La costruzione del castello si è sviluppata attorno alla possente torre circolare dal XII-XIII secolo. Costituito inizialmente da una struttura poligonale destinata alle truppe di sorveglianza, il castello era compreso nel feudo dei Malaspina, venne poi trasformato in residenza nobiliare dalla famiglia alessandrina dei Trotti intorno alla metà del '400. Nel 1570 i Grimaldi, illustri patrizi genovesi, lo acquistarono e vi risiedettero per più di 200 anni.
La Cappella, di ampie dimensioni e tuttora in uso, è stata commissionata da Giovanni Battista Grimaldi III alla fine del'700 alla base dell'ala occidentale del castello. L'interno è riccamente decorato a trompe l'oeil, con stucchi policromi.
Il giardino risale alla metà del '700, quando Battista Grimaldi decise di creare uno splendido belvedere sulla valle dell'Orba. Recentemente restaurato, è diviso in 3 parti: il giardino all'italiana, il boschetto o giardino romantico, e il giardino segreto con erbe aromatiche e officinali, di ispirazione monastico medievale.
Il castello è tuttora abitato dai proprietari, una numerosa famiglia di antiche origini tra Liguria e Piemonte.

Curiosità

MONUMENTI CITTADINI

Museo della Maschera, Chiesa di Santa Limbania

NEI DINTORNI

Ovada, Acqui Terme, i castelli dell'Alto Monferrato, cantine vinicole, Genova e la Riviera a 50 km

PRODOTTI TIPICI

Vini (Dolcetto d'Ovada, Gavi Dogc, Cortese del Monferrato)

Servizi

Il castello offre una calda accoglienza negli appartamenti che conservano il sapore della storia.
Nelle cantine è possibile degustare il vino “Dolcetto di Ovada” prodotto dall’azienda di famiglia “Rocca Rondinaria”. Le uve provengono esclusivamente da vigne storiche recuperate dall'abbandono, coltivate secondo i criteri della viticoltura naturale: i loro prodotti hanno infatti ottenuto i certificati biologico e biodinamico.
Circondato da un vasto giardino, che invita al riposo, il Castello di Rocca Grimalda è anche un’ideale base di partenza per visitare il territorio circostante, sia le grandi città come Milano e Genova, che i gioielli del Monferrato: abbazie, castelli, impianti termali, musei.
Numerosi gli sport da praticare nelle immediate vicinanze: piscine, maneggi, golf, escursioni in bicicletta e a piedi nei parchi naturali confinanti. Il mare della Riviera ligure è a mezz’ora di auto.
Notevoli anche le possibilità di “shopping”: l’Outlet Design di Serravalle, con i suoi 150 negozi di alta moda, a mezz’ora di distanza, la vicinissima Ovada, che propone antiquariato ed enogastronomia, le numerose cantine aperte che invitano ad assaggiare vini di qualità.

Sono disponibili 2 appartamenti con servizio bed and breakfast (Le Zie e Meridiana) e n. 2 appartamenti in affitto turistico (Conchiglie e Torrette).
Servizi offerti: ampio giardino, parcheggio gratuito.

 

Eventi

13 maggio 2018 GIORNATA DEI CASTELLI APERTI: apertura continuativa 10.00-18.00 con visite guidate e degustazione del dolcetto "Ovada", vino biodinamico prodotto dall'azienda di famiglia "Rocca Rondinaria";
6 maggio: Premiazione del concorso "Ti faccio ridere io" per dilettanti comici (su invito);
27 maggio: giornata ADSI – entrata gratuita;
2 e 3 Giugno: Fiorissima.

Indietro

Aperto dal 1 maggio al 31 ottobre.

Logo Castelli Aperti

Utilizzando questo sito web, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra politica sui cookie.