Sere FAI d'estate al Castello della Manta

Venerdì sera, il Castello aprirà i suoi battenti per una serie di speciali visite tematiche durante le quali verranno raccontate le memorie di persone legate storicamente a questo luogo. Il castello dell’amor cortese sarà raccontato da chi ci ha vissuto: i ricordi, che costituiscono la “memoria comune” della comunità locale e che legano l’antica dimora di Valerano al territorio, costituiranno la narrazione che accompagnerà i visitatori nelle giornate. L’orario inconsueto offrirà un’occasione rara e speciale per apprezzare il maniero nella più magica delle atmosfere: un allure romanticissima, fatta di luci e ombre, darà vita a chiaroscuri e angoli suggestivi.

Sul far della sera, a partire dalle ore 19, sarà possibile gustare uno speciale picnic nel giardino: una comoda coperta e un bel cestino con prodotti del territorio permetteranno di godersi una cena insolita in un contesto unico.
A seguire, il pubblico, accompagnato dalle guide del FAI, avrà la possibilità di visitare gli splendidi interni del castello e della Chiesa di Santa Maria del Rosario, con i loro preziosi affreschi quattrocenteschi e cinquecenteschi.

Sabato sera, l’antico fascino del Castello della Manta rivivrà grazie ai racconti di chi lo ho abitato. Il pubblico diventerà protagonista di un’originale visita nelle splendide sale di questa antica dimora, alla scoperta dei suoi straordinari interni, delle sue storie più antiche e delle sue sale più apprezzate, accompagnati dagli inservienti dei signori che l’hanno abitata. Il pubblico diventerà protagonista di un’originale visita nelle splendide sale di questa antica dimora, alla scoperta dei suoi straordinari interni, delle sue storie più antiche e delle sue sale più apprezzate, accompagnati dagli inservienti dei signori che l’hanno abitata.

Il giardino e la Chiesa castellana ospiteranno inoltre momenti musicali a cura del Conservatorio “G. F. Ghedini” di Cuneo.
J.S. Bach, Sonata n 1 in Sol m per violino solo

Interprete
Vinçen Arneodo, violino

L.v. Beethoven, Quartetto per archi Op.18 n.3

Interpreti
Vinçen Arneodo, Sara Cesano: violino
Rossana Prandi: viola
Chiara Di Benedetto: Violoncello

Per informazioni e prenotazioni:

FAI – Castello della Manta, Manta (CN) tel. 0175/87822; e-mail: faimanta@fondoambiente.it

Per maggiori informazioni sul FAI e sul Castello della Manta:
www.fondoambiente.it - www.visitfai.it/dimore/castellodellamanta

Logo Castelli Aperti

Utilizzando questo sito web, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra politica sui cookie.