Pic nic al castello di Miradolo

Per la prima volta la Fondazione Cosso organizza un Pic-Nic nel Parco del Castello. Per tutto il week-end saranno proposte divertenti attività creative e visite guidate per promuovere l'arte e la conoscenza della natura: iniziative pensate per tutti, compresi i più piccoli e le loro famiglie.

 

Sabato 25 e domenica 26 aprile il Parco farà da protagonista: i visitatori potranno infatti scoprire le bellezze naturalistiche che circondano il Castello di Miradolo e regalarsi una giornata immersi nel verde degli alberi storici e delle piante fiorite. Golosi cesti da Pic-Nic saranno disponibili per chi deciderà di fare uno spuntino nel proprio angolo preferito del Parco. L'appuntamento è dalle 11 presso la Caffetteria del Castello, dove sarà possibile ritirare tutto il necessario.

 

Continua, dopo l'apertura in occasione della Pasqua, il Mercatino di piante da fiore e bulbi allestito nella Serra neogotica; un'occasione per godere dei profumi e dei magici colori della primavera. La splendida cornice della Serra sarà aperta ai visitatori che potranno attraversarla osservando la bellezza della struttura architettonica, della luce che filtra dalle vetrate e dei Ficus che "disegnano" eleganti decori sulla volta.
Per l'occasione domenica 26, dalle 11 alle 12, e dalle 15 alle 16, sarà attivata una visita guidata del Parco, alla scoperta dei tesori naturalistici della Contessa Sofia, antica proprietaria della dimora e appassionata conoscitrice della natura.

 

Per i più piccoli non mancheranno divertenti attività creative per stimolare curiosità e fantasia: il sabato dalle 15,30 alle 17 "Piccolo Museo di Natura", per un'interessante passeggiata alla scoperta del Parco raccogliendo elementi naturali per creare un'insolita esposizione da comporre come un piccolo museo e portare a casa. La domenica, invece, dalle 10,30 alle 12,30, "Animaletto gnam-gnam" per decorare in compagnia la propria scatolina da Pic-Nic.

 

In occasione del week-end è possibile visitare la nuova mostra organizzata dalla Fondazione Cosso intorno a sei capolavori di Beato Angelico: un percorso intimo e raffinato pensato per svelare il Trittico con L'Ascensione, il Giudizio Universale e la Pentecoste proveniente dalla Galleria Nazionale d'Arte Antica in Palazzo Corsini a Roma. La mostra si completa di uno scenografico allestimento con grandi riproduzioni dei particolari delle opere esposte: l'illuminazione, che attraversa i dettagli nell'oscurità delle sale, diviene insieme metafora e simbolo della luce divina che pervade l'opera di Beato Angelico.

 

SABATO 25

Pic-Nic nel Parco - Prenotazione obbligatoria entro il 23 aprile
Cesti in distribuzione dalle 11.
È consigliato essere muniti di plaid.
Attività creativa per bambini- su prenotazione
Ore 15,30-17, "Piccolo Museo di Natura", 9 euro a partecipante
Mercatino di piante e fiori nella Serra
Ore 10-19, ingresso al solo Parco e Mercatino 3 euro.

 

 

DOMENICA 26


Pic-Nic nel Parco - Prenotazione obbligatoria entro il 23 aprile
Cesti in distribuzione dalle 11.
È consigliato essere muniti di plaid.
Attività creativa per bambini- su prenotazione
Ore 10,30-12,30, "Animaletto Gnam Gnam", gratuito
Visita guidata del Parco- su prenotazione
Ore 11-12 e ore 15-16, 5 euro a persona
Mercatino di piante e fiori nella Serra
Ore 10-19, ingresso al solo Parco e Mercatino 3 euro.

Orari di apertura del Castello e della mostra Beato Angelico. Il Giudizio svelato.
Sabato 25 e domenica 26, ore 10-19
Ingresso mostra
Intero: 10 euro
Ridotto: 8 euro (gruppi, convenzionati, studenti fino a 26 anni di età, over 65)
Ridotto dai 6 ai 14 anni: 3 euro
Gratuito: bambini fino a 6 anni di età, Abbonati Musei
L'ingresso alla mostra permette di visitare anche il Mercatino di piante nella Serra.

Per maggiori informazioni su visite guidate per gruppi, momenti di approfondimento e concerti consultare il sito o telefonare al numero 0121/502761.

 

Logo Castelli Aperti

Utilizzando questo sito web, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra politica sui cookie.