Antichi costumi, danze e musiche per la Biennale Italia - Cina al Castello di Serralunga

Ha aperto i battenti il 27 giugno in tre location diverse la Biennale Italia-Cina: a Torino (Mastio della Cittadella), a Vercelli (ARCA) e in Langa, al castello di Serralunga d'Alba.


Fino al 4 ottobre, in mostra ci sono le creazioni di oltre 100 artisti provenienti dai due Paesi, con dipinti, sculture, fotografie, video, performance, installazioni visive e sonore, per la più imponente mostra d'arte contemporanea mai realizzata fino ad oggi fra le due superpotenze mondiali dell'arte e della cultura.

 

Sabato 25 luglio, nel maniero di Langa che ospita un ardito confronto fra contemporaneità e medioevo, a quasi un mese dall'avvio della mostra, un grande evento taglierà il nastro "in differita": a partire dalle 17, in piazza Umberto I, sotto le mura dell'austero castello, i saluti istituzionali della Regione Piemonte e del Comune di Serralunga e la sfilata dei figuranti in costume imperiale tradizionale.

 

Tra gli inni nazionali e le bandiere, ci saranno numerose esibizioni tipiche di arti marziali, tra cui la "Danza del leone", combinazioni di "cadute acrobatiche", kung fu di gruppo anche con antiche armi figurative e taijiquan, canti lirici e tamburi.

 

"Esecuzioni di alta bellezza e armonia estetica - spiegano gli organizzatori -. A esibirsi gli atleti dell'Accademia di Arti Marziali Cinesi Shen Qi Kwoon Tai di Vercelli".

 

Dopo lo spettacolo, il pubblico sarà invitato a salire al castello per un brindisi con il Barolo dei produttori della Bottega del Vino di Serralunga d'Alba. A seguire, per l'occasione, visite guidate alla mostra e al castello gratuite per tutti i partecipanti.

 

La mostra al castello di Serralunga è realizzata nell'ambito della collaborazione fra il Polo Museale del Piemonte, di cui il castello fa parte, con la Barolo & Castles Foundation.

 

DETTAGLI E COSTI DELLA MOSTRA

Il servizio di accompagnamento guidato , obbligatorio come d'abitudine per il castello, include la mostra interamente allestita nelle sue sale e costa 8 euro a persona (3 euro da 6 a 14 anni). Gratuito per i possessori dell'abbonamento Torino musei.

In occasione della mostra è visitabile anche un ambiente solitamente non inserito nel percorso di visita.

Orari: lunedì, giovedì e venerdì dalle 14.00 alle 18.00, ultima partenza alle 17.15. Sabato, domenica e festivi dalle 11.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00.


Sito ufficiale della mostra: www.biennaleitaliacina.com.

 

Catalogo a cura di Maretti Editore.

 

 

Info:
Castello di Serralunga d'Alba

www.castellodiserralunga.it

tel. 0173.613358 - info@castellodiserralunga.it

 

Barolo & Castles Foundation

Tel. 0173.386697 - info@barolofoundation.it
www.barolofoundation.it

 

Logo Castelli Aperti

Utilizzando questo sito web, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra politica sui cookie.